Can Yaman trascinato in tribunale da una collega,Yaman è stato denunciato da Selen Soyder.

uai giudiziari per Can Yaman, finito in tribunale per un brutto gesto contro una collega. L’attore turco è stato denunciato dall’attrice Selen Syder, sua partner sul set di Hangimiz Sevmedik. I due pare non andassero molto d’accordo e durante le riprese, dopo l’ennesimo litigio, lui le avrebbe rovesciato un bicchiere di tè bollente addosso.

L’accusa che ha portato Yaman a fare i conti con la legge, è molto grave. Pare che lui le abbia versato addosso un bicchiere con del tè ustionante. Adesso Yaman oltre ad avere la fedina penale sporca con una denuncia del genere, ha a carico anche 12.000 euro di ammenda.